vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Bando di selezione per il conferimento di un INCARICO DI LAVORO AUTONOMO nell'ambito del Progetto di Ricerca “Le scuole italiane all’estero: tra storia e attuali prospettive” - (Scad. 04/09/2017 ore 11:30)

Bando d'incarico di collaborazione

Protocollo: Rep. n. 84/2017 Prot. n. 1297 del 02/08/2017

Pubblicato il: 02/08/2017

Scadenza presentazione domande: 04/09/2017 - 11:30

E’ indetta una procedura comparativa, per titoli e colloquio, per l’affidamento di un incarico di collaborazione, nell’ambito del Progetto di ricerca dal titolo “Le scuole italiane all’estero: tra storia e attuali prospettive”, finanziato su fondi ECOIGUERRA (fuori FFO), di cui è Responsabile Scientifico il Prof. Luigi Guerra.

Il Progetto.
Il progetto riguarda l’effettuazione di una raccolta di materiali di natura istruttoria relativamente allo stato attuale ed alle prospettive future delle scuole italiane all’estero. Il tema è quanto mai rilevante e può aprire a ruoli significativi del Dipartimento nel campo della formazione e della ricerca. Una prima parte della ricerca deve ripercorrere la storia delle scuole italiane all'estero, insieme all'evolvere del fenomeno migratorio e allo sviluppo della normativa di settore. Si deve, in questo modo, colmare una lacuna, nelle poche pubblicazioni esistenti su questo tema, dove l'ultima trattazione sistematica della storia delle istituzioni scolastiche e culturali italiane all'estero risale al 1974. Una seconda parte dei materiali da raccogliere e organizzare deve illustrare la situazione attuale dell'organizzazione dei servizi scolastici e culturali italiani all'estero. La sua conoscenza è determinante per capire come e dove interviene il progetto di riforma del sistema, che è ancora in corso di definizione, e quali siano gli elementi di maggiore criticità. Questa parte del lavoro deve includere un'analisi specifica sugli studenti che oggi affrontano lo studio della lingua e della cultura italiana, sulla base di quanto emerso dai dati presentati alla seconda edizione degli Stati generali della lingua italiana, che si sono tenuti a Firenze nell'ottobre 2016. A questo studio si deve inoltre affiancare una ricognizione (condotta anche attraverso un questionario telematico) sulle tipologie di personale scolastico che opera all'estero. La terza e ultima parte del lavoro deve consentire di tracciare, partendo dall'analisi dei provvedimenti normativi in corso di emanazione, un possibile futuro di quello che viene oggi sinteticamente denominato: "Sistema della formazione italiana nel mondo". Attraverso l'analisi del testo del Decreto legislativo del 13 aprile 2017, n.64, che interviene sulla disciplina delle scuole italiane all'estero, deve essere fatta una valutazione su quanto prevede il percorso di riforma. Dall'analisi dei punti critici e delle questioni ancora sospese, devono poter essere formulate alcune ipotesi di intervento che riguardano principalmente le parti ancora non normate di un processo riformatore che ha delegato molte questioni a successiva decretazione. In particolare si devono esplorare i versanti: delle funzioni e dei compiti della nuova cabina di regia interministeriale, chiamata a gestire il nuovo sistema della formazione italiana nel mondo; della definizione del profilo professionale del personale scolastico e della sua formazione; della valutazione sull'organizzazione delle attività scolastiche e culturali e sui risultati raggiunti.

Oggetto dell’incarico.
L’incarico avrà ad oggetto le seguenti attività:
• Effettuare una ricerca sulla origine e sull’evoluzione storico-normativa delle scuole italiane all’estero
• Condurre una ricognizione con questionario via telematica sullo stato delle scuole italiane all’estero con particolare riferimento alla situazione del personale docente
• Analizzare la situazione normativa attuale dopo i Decreti delegati della Legge 107/2015
• Prospettare un quadro di possibili indicazioni per lo sviluppo del settore nel futuro.

Luogo dell’incarico.
L’attività oggetto dell’incarico sarà svolta prevalentemente presso la sede dell’incaricato.

Il Dipartimento di Scienze dell'Educazione sarà chiuso al pubblico dal 07.08.2017 al 18.08.2017.

Archivio Bandi

Contatti

Rossella Favi

Informazioni di carattere amministrativo.

Orari di apertura
Tel. 051/2091475 lun – mart – merc 9.30-11.30
Tel. 051/2091903 giov - ven 9.30-11.30

Luigi Guerra

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU

Via Filippo Re 6

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 1507