vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Bando di selezione per il conferimento di un INCARICO DI LAVORO AUTONOMO nell'ambito del progetto "Genitori e T.I.C.: come le nuove tecnologie di comunicazione influenzano gli stili genitoriali e l'alleanza educativa" - (Scad. 27/03/2018 ore 11:30)

Bando d'incarico di collaborazione

Protocollo: Rep. n. 60/2018 Prot. n. 297 del 08/03/2018

Pubblicato il: 08/03/2018

Scadenza presentazione domande: 27/03/2018 - 11:30

È indetta una procedura comparativa, per titoli e colloquio, per l’affidamento di un incarico di collaborazione, nell’ambito del Progetto dal titolo “Genitori e T.I.C.: come le nuove tecnologie di comunicazione influenzano gli stili genitoriali e l'alleanza educativa", finanziato da fondi derivanti da economie corsi PAS, TFA Sostegno, PASTFA16GIGL (Responsabile Scientifico dott.ssa Alessandra Gigli) e ECOSOS1415DEMO (Responsabile Scientifico dott.ssa Silvia Demozzi) (fuori F.F.O.).

Il Progetto.

La ricerca "Genitori e T.I.C.: come le nuove tecnologie di comunicazione influenzano gli stili genitoriali e l'alleanza educativa”, che vede coinvolti alcuni membri del Centro di Ricerca Educativa su Infanzia e Famiglie (CREIF), si propone di analizzare l’impatto delle nuove tecnologie informatiche sugli stili genitoriali, sul lavoro di cura, sull’esposizione mediatica dell’infanzia, sulle relazioni tra genitori e, soprattutto, sull’alleanza educativa tra genitori e insegnanti o educatori.

- La prima fase della ricerca è stata realizzata attraverso un questionario rivolto a genitori divulgato in rete. I dati devono essere elaborati.

- In seguito saranno effettuate rilevazioni con insegnanti per monitorare lo stato di salute dell'alleanza educativa nell'era delle nuove tecnologie informatiche (uso delle chat con genitori e tra insegnanti) e la sperimentazione di nuove pratiche.

- Si ipotizza, infine, una fase di ricerca focalizzata sui genitori attraverso l’uso di scale di osservazione di alcuni comportamenti legati all’uso di smartphone e tablet in presenza dei figli.

Oggetto dell’incarico.

L’incarico avrà ad oggetto le seguenti attività:

  • Analisi dati rilevati attraverso software dedicati;
  • Partecipazione alla definizione dei risultati;
  • Partecipazione alla divulgazione scientifica dei risultati (pubblicazioni).

Luogo dell’incarico.

L’attività oggetto dell’incarico sarà svolta prevalentemente presso la sede dell’incaricato.

Archivio Bandi

Contatti

Silvia Demozzi

Ricercatrice a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU

Via Filippo Re 6

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 1509

Alessandra Gigli

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU

Via Filippo Re 6

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 1468