vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Bando di selezione per il conferimento di un INCARICO DI LAVORO AUTONOMO nell'ambito del Progetto di Ricerca “FAMT&L – Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning” - (Scad. 07/09/2017 ore 11:30)

Bando d'incarico di collaborazione

Protocollo: Rep. n. 83/2017 Prot. n. 1296 del 02/08/2017

Pubblicato il: 02/08/2017

Scadenza presentazione domande: 07/09/2017 - 11:30

E’ indetta una procedura comparativa, per titoli e colloquio, per l’affidamento di un incarico di collaborazione, nell’ambito del Progetto di ricerca dal titolo “FAMT&L – Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning” (Project n. 538971 – LLP-1-2013-1-IT-COMENIUS-CMP), finanziato da European Commission, FAMTL13VAN (fuori FFO), di cui è Responsabile Scientifico la Prof.ssa Ira Vannini.

Il Progetto.
Premessa.
Il progetto internazionale LLP Multilateral Project Comenius (2013-2016) "FAMT&L – Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning” ha avuto come oggetto principale l'utilizzo formativo della valutazione nei processi di insegnamento/apprendimento e la specifica funzione che essa assume nelle pratiche didattiche degli insegnanti di matematica.
I cinque partner membri coinvolti nel progetto sono l'Alma Mater Studiorum, Università di Bologna in Italia, l'Università di Scienze applicate e della Svizzera italiana - SUPSI, l'Università di Cergy-Pontoise in Francia, l'Università di Cipro e InHolland University nei Paesi Bassi.
All’inizio del progetto sono state video registrate – e in seguito osservate, discusse, analizzate – alcune situazioni d’aula di formative assessment in matematica, svolte da insegnanti di scuole partner del progetto FAMT&L. La conduzione di questi case-studies ha permesso di sviluppare e testare lo strumento di osservazione e videoanalisi condiviso a livello internazionale: una griglia strutturata, creata per analizzare le pratiche di classe di formative assessment in matematica. La griglia di osservazione è stata messa a punto in linea con il costrutto di formative assessment condiviso dal gruppo internazionale FAMT&L e, a partire da esso, sono stati dapprima declinati indicatori di qualità per le pratiche valutative degli insegnanti di matematica. Gli indicatori (validati dal gruppo di ricerca dopo vari try out all’interno di ciascun paese) sono poi stati raggruppati in differenti dimensioni, ciascuna inerente una specifica fase del formative assessment: la condivisione di criteri valutativi, la somministrazione di differenti tipologie di prove di accertamento, la correzione in classe delle prove e l’uso formativo dell’errore, la comunicazione del feedback. Ogni insieme di indicatori si comporta come una specifica check list, da utilizzare in base alla “scena di classe” che si va svolgendo sul video. Infine, gli indicatori sono stati collocati all’interno di uno schema di codifica più ampio che comprende ulteriori e fondamentali macro-variabili: la descrizione del setting di classe, le tempistiche con cui si svolge la pratica valutativa, le conoscenze e competenze matematiche coinvolte (sulla base del framework OECD-Pisa, 2013).
Nella seconda fase del progetto sono stati condotti degli studi di osservazione sistematica su un campione più ampio di sequenze video di insegnanti di matematica nei cinque paesi partner coinvolti. Con i video raccolti e analizzati, i ricercatori hanno creato un web-repository che contiene tutti i video, centinaia di microsequenze e le rispettive videoanalisi. Nei video appaiono pratiche di formative assessment in matematica, come ad esempio la somministrazione di un test; la conduzione di prove orali o pratiche; la riflessione condivisa con gli studenti sugli errori commessi; la restituzione della correzione di un compito assegnato; il feedback formativo dell'insegnante durante i lavori su un esercizio individuale e/o di gruppo, e così via. I video realizzati dal gruppo di ricerca italiano sono al momento 90.

Ulteriori fasi di sviluppo nel contesto italiano e obiettivo dell’incarico retribuito.
Nell cornice del Progetto FAMT&L, proseguono i corsi di formazione per insegnanti di matematica all’interno del contesto italiano, supportati dal Web Repository messo a punto. Anche nell’a.a. 2017/18 ci sarà infatti una nuova edizione del corso di formazione, quale corso CFP dell’Ateneo di Bologna. A supporto di tale corso (e dei futuri corsi che si prevede di realizzare), si evidenzia la necessità di un intervento mirato di revisione e implementazione del Web Repository, con i seguenti obiettivi:
- Rendere l’organizzazione attuale dei video presenti nel Repository più razionale e utile ad una agevole navigazione da parte degli insegnanti in formazione;
- Collegare le videoanalisi agli strumenti di supporto alla riflessività docente previsti per i corsi di formazione;
- Analizzare ulteriori videosequenze secondo la griglia FAMT&L messa a punto.
Le fasi di lavoro previste per l’incarico corrispondono ai tre obiettivi e dovranno essere realizzate entro la metà del mese di ottobre, così da avere il Web Repository pronto per il nuovo corso di formazione 2017/18:
- Fase 1 - revisione dell’organizzazione dei video italiani attualmente presenti nel Repository e della loro videoanalisi (metadatazione macro e analisi micro), allo scopo di individuare parole chiave specifiche e permettere così una navigazione (da parte degli insegnanti in formazione) più agevole e chiara;
- Fase 2 - riorganizzazione dei materiali di supporto alla videoanalisi (strumenti di riflessività individuale e di gruppo) e loro collegamento specifico con i video presenti nel Repository;
- Fase 3 - metadatazione e videoanalisi delle prassi valutative di ulteriori video (previsti per settembre 2017).

Oggetto dell’incarico.
L’incarico avrà ad oggetto le seguenti attività:
• Analisi attuale organizzazione Web Repository e ipotesi di riorganizzazione dei video nelle varie aree;
• Realizzazione della riorganizzazione e monitoraggio (da attuarsi attraverso alcuni brevi try out con insegnanti);
• Analisi dei materiali “per la riflessività docente” usati nell’a.a. 2016/17 e loro collegamento con i vari video del Repository;
• Videoanalisi di alcune nuove videosequenze.

Luogo dell’incarico.
L’attività oggetto dell’incarico sarà svolta prevalentemente presso la sede dell’incaricato.

 

Il Dipartimento di Scienze dell'Educazione sarà chiuso al pubblico dal 07.08.2017 al 18.08.2017.

Archivio Bandi

Contatti

Ira Vannini

Professoressa associata

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU

Via Filippo Re 6

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 1690

fax: +30 0512091690

Rossella Favi

Informazioni di carattere amministrativo.

Orari di apertura
Tel. 051/2091475 lun – mart – merc 9.30-11.30
Tel. 051/2091903 giov - ven 9.30-11.30